A sinistra quadro di
Richard Mauri.
 
On the left
Richard Mauri Painting
.
 
 
 
   
 
UNA NUOVA TECNICA NELLA
CODA DI RONDINE
A NEW TECHNIQUE IN DOVETAILING

di Carlo Vettori
Creatività liutaria significa non soltanto la ricerca di uno stile dove emerga con forza la personalità del liutaio costruttore pur rimanendo fedele allo stile della liuteria classica italiana; ma anche la ricerca costante, in tutte le fasi lavorative della costruzione dello strumento, di nuove tecniche costruttive.È creatività liutaria anche apportare con nuove tecniche, modifiche che non alterino la struttura principale dello strumento e che da una attenta analisi della tecniche, delle colle e dei materiali usati dagli antichi liutai sviluppi una liuteria che sia nel futuro più resistente agli sbalzi improvvisi di temperatura e di umidità. In questo articolo trattiamo di una tecnica nota per la prima volta nel laboratorio di «Arte Liutaria»; questa tecnica è molto semplice ma di grande utilità per l'incastro del manico nella coda di rondine della cassa armonica, in caso di necessità per la scollatura del manico dalla cassa armonica e riteniamo che in un prossimo futuro possa essere utilizzata da molti liutai. Nella parte del manico che si incastra a coda di rondine nello zocchetto superiore della cassa armonica, si segna mediante l'uso di un lapis una riga centrale che si divarica nella parte combaciante con il fondo a forma di nocella, con l'uso di una piccola sgurbia si fa una scannellatura lungo il segno fallo precedeniemenle; quesla operazione assolve a due compili: il primo è quello di fare aderire con maggiore precisione il manico allo zocchello, ciò avviene perché il maggior volume di colla irova spazio nel piccolo canale; il secondo, che è il primo per importanza, è quello di facili-lare la scollalura del manico dalla cassa armonica. Ciò avviene con l'uso di alcool inserito mediante l'uso di una siringa dentro il canale; è da osservare che il canale del manico si divarica in prossimità della no-cetta per non scollare la commettitura centrale del fondo.Vorremmo brevemente indicare quanto è frequente la necessità di scollare il manico quando si ha il cedimento della tastiera verso il piano armonico; questo può essere causato da un urto al manico con rottura dello zocchetto interno e del cedimento complessivo della parte superiore della cassa armonica; o anche da altri fattori il più frequente dei quali è di carattere climatico. Questa tecnica si dimostra particolarmente utile anche per l'innesto del manico.
Creative violin making not only means the search for an esthetic style where the personality of the master violin maker emerges forcefully yet always remains true to the classical Italian violin making style. It is also the constant search for new building techniques, during all the phases of the construction of the instrument. Creative violin making also means introducing, with new techniques, changes that do not alter the principle structure of the instrument and that, from a careful analysis of the techniques, of the glues, and of the materials used by the old master violin makers, develop instruments which, in the future, are more resistant to sudden changes in temperature and humidity. This article discusses a technique which originated in the laboratory of Arte Liuta-ria. The technique is very simple but very useful in jointing the neck to the dovetail of the resonant box, when the neck comes unglued from the resonant box and we feel that in the near future it could be used by many master violin makers. With a pencil, mark a central line in the part of the neck that is dovetail jointed into the upper block of the resonant box. This line opens up into the part that fits together with the button. Using a small gonge, make a groove following the previously made line. This operation serves two purposes. The first is to make the neck adhere more precisely to the block; this occurs because the greater volume of glue finds more space in the small channel. The second, and most important, reason is to facilitate the unglueing of the neck from the resonant box. This can be done by inserting alcohol, contained in a syringe, into the groove. It should be observed that the channel of the neck opens up near the button in order not to unglue the central juncture of the bottom. We would briefly like to indicate that it is frequently necessary to unglue the neck when the fingerboard collapses into the resonant box. This can often occur when the neck is bumped so that the internal button is broken and there is the complete collapse of the upper part of the resonant box. Other factors, especially dynamic ones, can also cause this problem. Furthermore, this technique is particularly useful for a neck graft.
Si segna il manico col lapis.
Marking the neck with a pencil.
Con la sgorbia si scava un piccolo canale.
Dipping a small channel with a gauge.
In prossimità della nocetta il canale si divarica.
Close to the bottom the channel widens.
 
Previous page
 
 
 
© Copyright 2010 Arte Liutaria All Rights Reserved. No part of this pages or images may be reproduced or utilized in any form or by means without permission in writing from Arte Liutaria.
 
 
 
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.