A sinistra quadro di
Richard Mauri.
 
On the left
Richard Mauri Painting
.
 
 
 
   

Concorso di liuteria a Pisogne 2008.
/
Violin making contest in Pisogne 2008.

Violinist Simo Vuoristo from Finland.
L'eposizione 2008.
/
The exposition 2008.

Dopo il successo  notevole della prima edizione,  anche quest’anno dal 13 al 21 agosto si svolgerà a Pisogne. il ridente paese sul Lago di Iseo ad una quarantina di  chilometri da Brescia, la seconda edizione del Concorso nazionale di Liuteria.

Lo scorso anno presidente della Giuria avrebbe dovuto essere il grande Slava Rostropovich, ma il  suo decesso, avvenuto qualche mese prima dell’inizio della manifestazione,  ha costretto gli organizzatori a trasformare l’evento in un  “Omaggio a Rostropovich “. La nomina  del presidente nella persona del m° liutaio Renato Scrollavezza  ha comunque determinato la certezza di un grande impegno e della massima correttezza. D’altronde  la presenza di maestri liutai come Giorgio Scolari, Luca Primon e  Lorenzo Frignani  e dei musicisti Tomas Tomaszesky, Adalbert Skocic , Emilio Eria e Julius Bertok certamente non legati a nessuno dei partecipanti per alcun motivo hanno garantito l’imparzialità di giudizio, che stava e sta  particolarmente a cuore agli organizzatori.

Quest’anno presidente onorario  della  giuria internazionale sarà ancora un grande musicista Yuri Bahsmet, il più grande violista al mondo e  tra i musicisti ci vedrà la presenza di Natalia e Alexander Boyarski e di  Jan Kokich,    che terranno degli importanti  concerti e saranno i protagonisti delle prove acustiche pubbliche il 13 agosto p.v.  
Il presidente della Giuria  il m° liutaio Carlo Vettori sta concordando la presenza di altri liutai di fama, di esperienza e noti per la loro  massima correttezza che vi comunicheremo al più presto.

La presenza lo scorso anno di oltre cento partecipanti di 12 nazioni, la bellezza dei luoghi e la serietà della manifestazione fanno presagire un notevole successo anche di questa edizione  nelle tre sezioni ( liutai professionisti, concorso libero a tutti e concorso riservato ai giovani allievi o diplomati da non più di due anni da una delle scuole di liuteria italiane )

La domanda di partecipazione  al Concorso va presentata entro il 10 maggio 2008 ( ma si prevede come lo scorso anno anche un breve slittamento del termine )   con la presentazione di un assegno non trasferibile o della fotocopia del versamento tramite bollettino postale intestato al Comune di Pisogne  sul c/c n 14517254  servizio di tesoreria  di 30 euro per ogni strumento  ( 15 euro per la szione giovani )  che ogni liutaio  intende presentare nelle  varie sezioni : violino, viola, violoncello e contrabbasso in cui ognuno dei tre  concorsi è  suddiviso.

Nicolini

After the big success of the first edition,  the second edition of the National Violin Making Competition will be held  in Pisogne, a pleasant little town on Lake Iseo approximately forty kilometers from Brescia.
Last year’s president of the jury was to be the renowned Slava Rostropovich, but his passing away a few months before the start of the competition left no choice for the organization but to dedicate the event to a “Homage to Rostropovich”. The nomination of master  violin maker Renato Scrollavezza  as president has however determined the certainty of an important engagement and the maximum correctness. On the other hand the presence of violin makers as Giorgio Scolari, Luca Primon e Lorenzo Frignani  and the musicians Tomas Tomaszesky, Adalbert Skocic, Emilio Eria and Julios Bertok, not bound to any of the contestants  for any reasons, have guaranteed impartiality towards the judgment which was major concern to the organization.

This year the honorary president of the international jury will again be the great musician Yuri Bahsmet, one of the greatest violists of the world among other musicians such as  Natalia and Alexander Boyarski and Jan Kokich that will hold important concerts and will be the protagonists of the public acoustic rehearsal on the 13th of august.
The president of the jury, master violin maker Carlo Vettori, is arranging to invite other famous violin makers of experience and renowned for their maximum fairness that will be communicated as soon as possible.
 
Last year the presence of more than one hundred participants of 12 nations, the beauty of the places and the seriousness of the event will ensure a notable success also for this edition in the three sections (professional violin makers, open contest and contest reserved to junior or graduates holding a diploma for not longer than two years from one of the Italian schools of violin making.)

The entry module for the contest has  to be submitted before the 10th of may 2008 ( but we foresee like the past year a little extension of the term ) with a non transferable check or the copy of the payment made with postal bulletin payable to the Comune di Pisogne on the c/c n°14517254 treasury service, of 30 euro for each instrument ( 15 euro for the junior section ) that each violin maker desires to present in the various sections : violin, viola, cello and double-bass in of which each contest being subdivided.

Nicolini

Vista della mostra.
/
View of the exposition.
Vista della mostra.
/
View of the exposition.
Vista della mostra.
/
View of the exposition.
Vista della mostra.
/
View of the exposition.
Vista della mostra.
/
View of the exposition.
Vista della mostra.
/
View of the exposition.
Pubblico ad eventi della manifestazione.
/
Crowd at the exposition events.
Pubblico ad eventi della manifestazione.
/
Crowd at the exposition events.
1
 
Previous page
 
 
 
© Copyright 2010 Arte Liutaria All Rights Reserved. No part of this pages or images may be reproduced or utilized in any form or by means without permission in writing from Arte Liutaria.
 
 
 
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.